homeprenotazionilinksphotogalleryalbergosoggiornoospitalita


VENEZIA
Castello, 1650 via Garibaldi
info@hotelcaformenta.it
Tel. +39 041 5285494
Fax. +39 041 5204633
Skype id: hotel.ca.formenta

Privacy policy

SEI srl
P.IVA e C.F. 03341450272
 
Albergo
 

Hotel Caformenta L'origine del palazzetto risale probabilmente al 1400, a seguito dell'arrivo a Venezia dall'isola di Poveglia della famiglia Formenti, ascritta alla cittadinanza originaria come citato dal Tassini nel Suo « Curiosità Veneziane », e che vanta nel Suo albero genealogico anche un «Cancellier Grande della Serenissima » negli anni attorno al 1580 ; il palazzetto era originariamente adornato da uno stemma con tre spighe, simbolo della Famiglia Formenti, ripreso oggi come logo della nostra Casa.
Il restauro dell' Albergo è stato curato personalmente per la ditta Pantha di Padova dall'Arch. Gianni Rossi, attento a mantenere l'impostazione « veneziana » del mobilio di raffinata eleganza, pur adeguando il comfort ed i servizi alle più moderne tecnologie ; ogni stanza è dotata di climatizzatore individuale (Estate / Inverno), televisore a colori con ricezione satellitare, telefono a selezione diretta con la possibilità di collegare un personal computer, minibar, cassetta di sicurezza, asciugacapelli ; è stato installato un ascensore per accedere comodamente alle stanze, tutte le sale comuni sono dotate di aria condizionata ; alcune stanze godono di una vista privilegiata sulla laguna.
L'albergo è dotato inoltre di imbarcadero privato sul Rio della Tana per un facile e comodo arrivo in Motoscafo Taxi.
La splendida corte interna è l'ideale per un fresco drink al tramonto.

LA VIA GARIBALDI

Via garibaldi Ancora dal Tassini « Curiosità Veneziane » : « Dopo l'entrata delle truppe italiane a Venezia nel 1866 si volle decorare questa strada col nome del Generale Giuseppe Garibaldi. Essa per lo passato portava il nome di Strada Nuova dei Giardini perchè mette ai Pubblici Giardini. (.) Venne costrutta nel 1807, interrato il rivo che correva fra le due fondamente, ed allora dicevasi anche Via Eugenia in onore del Vicerè d'Italia Eugenio Beauharnais »
La Via Garibaldi si può a buon conto definire il Cuore della vita veneziana; al contrario della zona attorno a Piazza San Marco non è stata ancora invasa dal turismo di massa, i molti Caffè e le rinomate Trattorie della zona sono affollate perlopiù da Veneziani che vengono qui anche per sfuggire alla confusione che assedia la Piazza, che, dopotutto, è a soli 10 minuti .
A due passi ci sono inoltre i Padiglioni dalla Biennale Internazionale di Arte Moderna, un appuntamento da non mancare per chi fa della Cultura un proprio polo di riferimento.
In conclusione, un angolo di Venezia ben noto ai Veneziani, ancora da scoprire per molti Turisti ma che sicuramente non lascerà delusi i Suoi Visitatori.